Premessa

Sintenticamente parlando, aderire a Synapser significa lavorare su di sé, unendosi ad un gruppo di persone caratterizzate dal forte desiderio di contribuire al perfezionamento e al bene della società: la scelta aderire a Synapser non è una decisione che va presa alla leggera, in quanto occorre interrogarsi sui propri obiettivi di vita e verificare la propria determinazione nel raggiungerli.
Chi vuole aderire a Synapser lo fa perché ne sente il bisogno.  D’altronde, lo scopo dell’associazione non è quello di accumulare un gran numero di affiliati, quanto piuttosto di rendere i propri membri migliori. Sebbene i criteri per essere accettati all’interno di Synapser siano rigorosi, la procedura è la medesima per qualsiasi candidato: l’associazione, infatti, non esclude nessuno in base alla condizione sociale, razziale, economica, religiosa o ideologica. La diversità dei propri membri è il punto forte dell’associazione, che considera decisamente più importante la capacità di migliorarsi e raggiungere la felicità.

Sebbene si possa pensare che entrando a far parte di Synapser si aprano possibilità quali relazioni influenti o possibilità di carriera sul piano lavorativo o professionale, l’adesione all’associazione non consente avanzamenti di carriera, favoritismi politici, guadagni economici o finanziamenti personali di qualsiasi genere: all’interno dell’associazione è illecito chiedere qualunque tipo di favoritismo.
Nessun associato deve chiedere ad un altro associato ciò che viola il regolamento interno o che contrasti le leggi, l’etica, il buon senso o la correttezza. Questo non significa che attraverso Synapser non si abbia alcuna possibilità di avanzamento nella propria vita, tutt’altro: significa, piuttosto, che partecipare all’associazione dà gli strumenti per realizzarsi, lasciando agli affiliati la scelta riguardo il loro utilizzo.

Il candidato ideale

Di norma, viene considerato un ottimo candidato chiunque:

  • si faccia domande sulla direzione da dare alla propria vita, sul senso dell’umanità e di sé stesso;
  • sia voglioso di imparare e avanzare;
  • sia pronto ad ascoltare e capace di confrontarsi con l’altro in modo civile e rispettoso;
  • sia capace di rispettare tutte le possibili idee e credenze altrui, accettando la discussione e i reciproci scambi di idee;

Inoltre, essendo Synapser un’associazione politicamente e religiosamente neutra, il candidato ideale dovrà non parlare né di politica né di religione se non a caratteri generali, in quanto argomenti appartenenti alla sfera privata.

Modalità di adesione

Se si è deciso di far parte di Synapser, deve essere il cittadino interessato a fare richiesta, in quanto l’associazione non si occupa di azioni di proselitismo attivo, come esplicitato sopra. L’associazione accetta i nuovi membri per cooptazione. Le modalità di adesione sono sostanzialmente due: o attraverso l’intermediazione di un amico o di un conoscente che si sa essere membro di Synapser, e al quale proporrà di presentarla, oppure attraverso la sezione contatti presente sul sito.

Nel caso si scegliesse di optare per la seconda possibilità, si raccomanda di indicare sinceramente e con chiarezza le motivazioni di tale volontà, in quanto aumenterà le possibilità di essere accettato.

Modalità di partecipazione

Nel caso si fosse insicuri riguardo la decisione di aderire all’associazione, o semplicemente non si abbia intenzione di partecipare attivamente alla stessa, Synapser organizza anche eventi aperti al pubblico, comunicati periodicamente attraverso la newsletter ufficiale.